Cerca
×

L'ECONOMIA DELLA CALIFORNIA E 'SENTITA

 

Cosa succede quando il più grande stato del paese è a corto d'acqua? Il Golden State è stato alle prese con condizioni storiche di siccità e tutta la siccità ha minacciato non solo il famoso stile di vita californiano, ma il settore agricolo economicamente essenziale dello stato.

La California è nota per le sue spiagge costiere, le montagne e il deserto. Ma la regione economica più importante dello stato potrebbe essere la Central Valley, una delle aree agricole più produttive del paese. La maggior parte dei pomodori, del limone, del pistacchio e delle mandorle negli Stati Uniti sono coltivati ​​nella valle. Tuttavia, la produzione agricola richiede molta acqua. Mentre città come Los Angeles e San Francisco possono sostenersi con meno acqua, gli agricoltori della Central Valley trovano estremamente difficile farlo ed essere redditizi allo stesso tempo. La mancanza di acqua sta costringendo gli agricoltori della California a spendere enormi somme di denaro per mantenere i loro raccolti irrigui e fiorenti. Oltre all'irrigazione, la mancanza di acqua influisce anche sul valore di alcuni terreni agricoli.

Detto questo, l'aridità della California ha avuto un impatto nazionale sui prezzi dei prodotti alimentari, poiché è aumentato il costo di alcuni prodotti statunitensi che crescono principalmente nel Golden State. Tuttavia, la siccità è diventata un'opportunità per costringere lo Stato a concentrarsi seriamente e riformare le leggi verso l'approvvigionamento idrico e il consumo complessivo. La California è sempre stata uno stato arido e le cose non cambieranno in questo aspetto. Anche se la siccità continuerà ancora per qualche anno, attraverso una prudente conservazione e misure ci adatteremo. Il nostro rapporto con l'acqua è cambiato e sono emerse nuove tecnologie. Ha determinato cambiamenti che erano attesi da tempo e, nonostante la popolazione in crescita dello stato, il consumo di acqua pro capite della California è diminuito negli ultimi decenni.