Cerca
×

MISURAZIONE DELL'UMIDITÀ NELLA SIERRA NEVADA

Le querce blu della Sierra Nevada possono raccontare molti fatti storici della regione, tuttavia l'unico scienziato su cui si sta concentrando è la quantità di nevicate che la California ha visto negli ultimi 500 anni. Hanno sviluppato un metodo per misurare l'accumulo di umidità basato sugli anelli degli alberi di querce azzurre e, nonostante l'attuale siccità, il risultato dello studio è stato una sorpresa per la paleoclimatologa Valerie Trouet. "Ci aspettavamo che (i risultati) fossero negativi, ma di certo non ci aspettavamo che fosse il peggiore degli ultimi 500 anni".

Per determinare il risultato, il team di ricerca ha sviluppato un modello in cui la combinazione di due set di dati di anelli di quercia blu mostrava i livelli storici di precipitazione da oltre 1,500 alberi. Tracciando un arco di tempo e confrontando i dati, sono giunti alla conclusione che l'inverno del 2015 è stato il più secco nei 500 anni di spam.

Quando arriva l'inverno in California, questi alberi utilizzano l'umidità immagazzinata nel terreno per crescere, quindi la larghezza dei loro anelli riflette la quantità di precipitazioni di quella stagione. Più largo è l'anello, più umido è l'inverno.

Questo dimostra come stiamo migrando in un mondo diverso, in cui le temperature sono più alte e le precipitazioni diminuiscono. Dobbiamo adattarci ai cambiamenti che ci circondano. Una diminuzione del manto nevoso si tradurrà automaticamente in livelli più bassi di acqua nei bacini idrici della California. Nonostante El Niño promette una stagione delle piogge, le querce blu della Sierra Nevada racconteranno una storia diversa nell'inverno 2016?

Ulteriori informazioni sull'importanza del manto nevoso della California