Cerca
×

Prova globale: ciò che è eccezionale per l'ambiente può essere ottimo anche per il business

Novembre 05, 2009

Los Angeles, CA - Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha annunciato che Falcon Waterfree Technologies, il principale fornitore globale di orinatoi senza acqua, ha ricevuto il premio "E" del presidente per la crescita delle esportazioni. Il segretario al commercio degli Stati Uniti Gary Locke ha consegnato il premio al CEO di Falcon James Krug e al presidente Phillip Hermann oggi a Washington, DC.

"L'esportazione di beni e servizi fabbricati dagli Stati Uniti gioca un ruolo importante nella ricostruzione dell'economia americana e nella creazione di posti di lavoro a casa", ha spiegato il segretario Locke, congratulandosi con Falcon. "Con il 95% dei consumatori mondiali che vivono al di fuori dei nostri confini, esiste un grande potenziale per stimolare la crescita economica e creare nuovi posti di lavoro in America attraverso l'esportazione".

"La protezione delle risorse idriche è una questione globale, motivo per cui come parte del nostro impegno pionieristico abbiamo costruito una rete di distribuzione mondiale eccezionalmente efficace con partnership commerciali strategiche", ha affermato Krug. "Attraverso la nostra rete globale, stiamo fornendo rapidamente la tecnologia di conservazione dell'acqua in tutto il mondo per proteggere una delle nostre risorse più preziose: l'acqua dolce".

Il President's "E" Award riconosce Falcon per anni consecutivi di significativa crescita dei ricavi delle esportazioni, oltre a una strategia di marketing di successo per la crescita delle esportazioni e l'ingresso in nuovi mercati. Falcon opera in tutti i continenti, con uffici e filiali in oltre 45 nazioni.

L'elenco in rapida crescita di prestigiose strutture internazionali con orinatoi Falcon Waterfree include il Taj Mahal, il sistema ferroviario Nankai in Giappone, Siemens a Pechino e Columbia, l'aeroporto internazionale di Dubai, il nuovo padiglione cinese all'Expo mondiale e McDonald's in tutte le Filippine. Falcon ha anche registrato una significativa crescita interna con installazioni presso il primo grattacielo LEED Platinum al mondo presso One Bryant Park a New York City, Hollywood Bowl, Century Plaza Towers a Century City e molti altri.

La crescita delle esportazioni di Falcon Waterfree va di pari passo con i risultati ambientali, risparmiando oltre 16 miliardi di galloni di acqua dolce e riducendo le emissioni di energia e di gas serra legate all'approvvigionamento idrico.

Meno dell'54% dei 2.2 milioni di orinatoi nel mondo sono privi di acqua, il che offre enormi opportunità per retrofit di orinatoi senza acqua e risparmio idrico. Falcon stima che gli orinatoi che sciacquano l'acqua sprecano circa 19.4 trilioni di galloni di acqua dolce ogni anno. I calcoli basati sui dati del Pacific Institute mostrano che l'energia necessaria per trasportare e trattare questa quantità di acqua genera 2 milioni di tonnellate di gas serra COXNUMX. La tecnologia brevettata negli orinatoi Falcon Waterfree non richiede acqua ed elimina le emissioni di serra associate all'energia.

Informazioni su Falcon Waterfree Technologies
Falcon Waterfree Technologies è il marchio di orinatoio waterfree più installato. La società, con sede internazionale a Los Angeles, è stata costituita per promuovere la conservazione della limitata disponibilità di acqua dolce della Terra e supportare la gestione sostenibile delle risorse. I prodotti Falcon Waterfree sono utilizzati in tutto il mondo in stadi e arene, scuole e università, aeroporti e ogni tipo di struttura commerciale e istituzionale, e supportati da uffici a Barcellona, ​​Pechino, Francoforte, Grand Rapids, Istanbul, Manila e Zurigo.

Informazioni sul premio "E" del presidente
Durante la seconda guerra mondiale, più di 4,000 "E Gagliardetti" furono presentati agli impianti di guerra in riconoscimento dell'eccellenza della produzione. La famosa bandiera con la grande "E" impressa su di essa divenne un distintivo del patriottismo in azione. Il presidente Kennedy ha fatto rivivere il simbolo di eccellenza "E" della seconda guerra mondiale per onorare e fornire riconoscimento agli esportatori americani. Pertanto, il programma "E" Award è stato istituito da un ordine esecutivo presidenziale nel 1961 per riconoscere persone, aziende o organizzazioni che contribuiscono in modo significativo allo sforzo di aumentare le esportazioni degli Stati Uniti